Lettera aperta di Anna Cascio

 

Vivo e credo in questo luogo da ben quindici anni e oggi sono qui a scrivere questa lettera per difendere la chiesa Cristiana Universale della Nuova Gerusalemme,dalle insidie e dalle calunnie su Giuseppina Maria Norcia e Samuele Mario Morcia.

Io non ho avuto la possibilità di conoscere Giuseppina, (data la mia giovane età) però il Signore mi ha dato la possibilità di viverla e di sperimentare il suo Amore e i suoi insegnamenti Cristiani da cuore a cuore.

In questo luogo santo la presenza del Padre del Figlio e dello Spirito Santo è vera e totale.

Ho avuto la grazia di conoscere  e vivere Samuele Mario Morcia.

Il quale con il suo Amore mi guida a vivere la mia vita spirituale nel rispetto dei sacramenti e dei dieci comandamenti veri e autentici.

Amo questo luogo e prego Dio di darmi sempre la fede e la forza per difenderlo dagli attacchi del quotidiano.

PALERMO, 28 GENNAIO 2018

ANNA CASCIO




Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Per maggiori informazioni.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi