Lettera aperta di Angela Maria Pinto

 

Voglio anch’io unirmi agli altri fratelli che a difesa di quello che si sta vivendo ci mettono la faccia e anch’io voglio dire che sto vivendo tutto questo da 34 anni, ho avuto la grazia di conoscere Maria Giuseppa Norcia, che mi ha educato a vivere Cristo e insieme a tanti fratelli e sorelle di praticare gli insegnamenti di Dio nella sua totale purezza e nella profondità di viverli, cosa che nel mondo che mi circondava non trovavo.

Da quando mi hanno fatto questo invito D’Amore e ho messo piede per la prima volta in questa Terra Benedetta per me è cominciata una nuova vita, prima con lei, adesso con Mario Samuele Morcia che non vedevo l’ora che iniziasse questo momento, che TUTTI quelli che hanno messo piede in questa Terra Benedetta, SAPEVANO perché Giuseppina ha preparato tutti a questo momento, e che adesso VOGLIONO dimenticare, voglio dire RITORNATE e vivete PIU’ che SENTIRE e FERMARVI  a tutte le maldicenze che si dicono VIVETE insieme a noi e toccate con mano la Verità, avete sempre desiderato questo momento, adesso che è arrivato volete fermare anche noi?

Io vado avanti insieme a tanti fratelli e sorelle a vivere questo tempo con il nostro Pontefice e i suoi Ministri e sono onorata di far parte della Chiesa Cristiana Universale della Nuova Gerusalemme.

San Prisco (CE), 6 Febbraio 2018

 Angela Maria Pinto




Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Per maggiori informazioni.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi