Lettera aperta di Angela Gaeta

 

Di fronte a tante accuse e a tante calunnie rivolte contro la Chiesa Cristiana Universale della Nuova Gerusalemme a chi la guida, non si può rimanere in silenzio. Anche io voglio unirmi a tanti fratelli che difendono questo Luogo Santo e questo grande Mistero.

Sono 31 anni che frequento la Culla di Gesù Bambino e ho avuto la grazia di conoscere personalmente Maria Giuseppina Norcia che, per volere divino, ha annunciato a tanti figli il Mistero di Salvezza.

Questa donna ha incarnato le virtù di Maria con umiltà, semplicità, e soprattutto ascoltava e accoglieva tutti con grande amore materno. In tanti abbiamo trovato pace, serenità e riposo ai tanti affanni della vita. In questa Terra Santa, l’Isola Bianca, scelta da Dio Padre, ho capito cosa significasse essere veri Cristiani, rispettare i Dieci Comandamenti, il valore della famiglia; ho imparato a vivere l’unione fraterna e la preghiera.

Nel 2000 Giuseppina ci ha fatto conoscere Samuele, un giovane mandato dal Padre per continuare l’Opera di Salvezza del mondo che in questa Culla è stata annunciata. Lei ci invitava con amore di mamma ad ascoltarlo, parlargli e chiedergli magari un consiglio per seguire gli insegnamenti Cristiani.

Io e tante altre persone abbiamo avuto l’onore di essere presenti alle nozze di Samuele ed Anna; Giuseppina quel giorno era davvero contenta e l’amore per questi sposi traspariva dai suoi occhi.

Adesso mi chiedo con quale coraggio persone che hanno vissuto per tanti anni questo Mistero di Salvezza e sono stati testimoni, come me, di tanti segni, prodigi e miracoli, possano dire tante falsità, cattiverie e calunnie abbandonando questo Mistero. Perché non l’avete fatto prima? Forse non hanno capito o non accettano che Samuele continui l’opera di Salvezza iniziata da mamma Giuseppina. Il loro legame è inscindibile. Oggi vogliono contestare questa verità ma il Progetto di Dio è un Mistero insondabile e inesorabilmente andrà avanti perché è Opera di Dio.

Di fronte al male che avanza nel mondo la nostra Chiesa Cristiana Universale della Nuova Gerusalemme, guidata dal nostro Pontefice Samuele, diffonde il messaggio Cristiano che salverà tutti coloro che accoglieranno la parola di Cristo e che saranno disposti a fare la Sua volontà.

I Comandamenti sono rispettati, la legge di Dio viene proclamata e seguita.

Noi figli di Dio, con la preghiera e l’unione fraterna cercheremo con tutte le nostre forze e con l’aiuto di Dio di restare sulla Barca di Cristo che ci condurrà alla salvezza e così approdare nel cuore del Padre.

Salerno 06/02/2018

Angela Gaeta




Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Per maggiori informazioni.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi