Lettera aperta di Alessia Brutti

 

Non ho mai conosciuto di persona Mamma, Maria Giuseppa Norcia, e non sono mai stata fisicamente alla Piccola Culla del Bambino Gesù prima dell’8 dicembre del 2016, giorno della sua riapertura. Ho avuto però la possibilità di frequentare gli incontri di preghiera dal settembre del 2012 ed è lì che ho conosciuto Mario Samuele Morcia, il quale mi ha trasmesso un amore profondo per questa grande Donna e per la Missione Divina a lei affidata.

Lo ha fatto donandomi Amore Incondizionato, lo stesso di cui parla chi ha conosciuto Mamma Giuseppina; trasmettendomi con dolcezza, semplicità, umiltà e rettitudine, la stessa dedizione alle cose di Dio; mostrandomi con l’esempio cosa vuol dire amare gli altri come veri fratelli, cosa vuol dire fedeltà ed ubbidienza a Dio e non al proprio io; portando avanti ed incarnando i Veri insegnamenti Cristiani (non quelli annacquati nel tempo), infondendoli ed innestandoli nel cuore di chi, come me, non credeva in niente e in nessuno, ma faceva perno solo su sé stesso e sulle proprie convinzioni e capacità umane.

Chi ha conosciuto personalmente Maria Giuseppa Norcia, testimonia di lei le stesse virtù e la stessa fedeltà a Dio e ai 10 Comandamenti che io rivedo in Mario Samuele Morcia.

E questo va in replica a chi tenta di svilire e calunniare questo Luogo e chi in esso vi opera, a chi dice che prima con Maria Giuseppina era una cosa e che adesso con Samuele ne è un’altra. Lui mi ha portato a Lei. Questa Donna a me inizialmente sconosciuta, me l’ha fatta conoscere ed amare lui, con il suo esempio ed attraverso i suoi esempi.

Ringrazio quindi tutti coloro che operano santamente per e in questo Mistero d’Amore, che vogliono fare la Volontà del Padre, che si impegnano ogni giorno per metterla in pratica e per fare la cosa più giusta agli occhi di Dio e non agli occhi del mondo. Ringrazio coloro che oggi trasmettono e continuano a trasmettere il messaggio di Dio, senza fermarsi di fronte alle umane difficoltà, perché sanno nel cuore che Dio tutto può. Ringrazio il Padre per averci donato questo santo mistero.

Con tutto il mio cuore.

Milano, 9 febbraio 2018

Alessia Brutti




Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Per maggiori informazioni.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi