Lettera aperta di Agnese Serafini

 

Mi chiamo Agnese Serafini ho 28 anni e frequento la Culla da tutta la vita, non perché sono stata obbligata o costretta dai membri della mia famiglia ma semplicemente perché ho sempre sperimentato l’Amore di Dio. Un amore con la A maiuscola con Maria Giuseppina Norcia prima e con Samuele Morcia ora, i quali mi hanno parlato di Gesù e fatto comprendere i Suoi insegnamenti grazie a quell’esempio di vita e di santità che Ella ci ha sempre trasmesso e che con continuità oggi ci fa vivere Samuele, legame inscindibile d’amore e di fede.

Mi sento in dovere di difendere questo Mistero d’Amore e, come membro, la Chiesa Cristiana Universale della Nuova Gerusalemme da tutti coloro che con falsità e maldicenze continuano ad offendere questo Corpo Mistico, rivolgendo il mio sincero sdegno perché qui sempre troverete santità e coerenza.

Ognuno si senta libero, ma a nessuno è data la libertà di offendere e calunniare.

È un Mistero Divino non umano.

Continuerò a difendere questa Chiesa perché conosco la verità e perché amo Dio sopra ogni cosa.

Cisterna di Latina,  1 Febbraio

Agnese Serafini




Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Per maggiori informazioni.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi