Lettera aperta di Vincenzo Ruggieri

 

Sono un ragazzo di 32 anni che mise piede per la prima volta alla Culla di Gesù Bambino nel 2005. I miei pellegrinaggi sono stati nel tempo saltuari e spiritualmente superficiali; in fondo, però, percepivo che qualcosa di Santo avvolgeva questo luogo. La mia spiritualità inizia a crescere dal momento in cui decisi di partecipare agli incontri di preghiera a Latina. È qui che ho iniziato ad ascoltare Samuele, gli Strumenti scelti da Dio e a comprendere la verità del Vangelo. Di costoro mi ha colpito particolarmente il vero amore per Dio e il prossimo, la rettitudine e la coerenza.

Purtroppo non ho avuto l’onore di conoscere la Signora Maria Giuseppina Norcia, ma attraverso le testimonianze dei fratelli e sull’esempio di vita retto e santo di Samuele che continua a trasmettere dopo di Lei gli insegnamenti cristiani autentici, posso immaginare che Santa donna è stata.

Da un po’ di tempo a questa parte, mi capita di leggere e sentire non poche cattiverie sulla Chiesa Cristiana Universale della Nuova Gerusalemme, che in nessun modo corrispondono a ciò che sto vivendo; eppure, come dice il proverbio, “la verità prima o poi viene a galla e le bugie hanno le gambe corte”. A chi è desideroso di capire realmente dove è la verità, non rimane che venire a vedere.

In questo luogo si vive la fede in Cristo con assoluta libertà e naturalezza…sono davvero onorato di farne parte. Posso solo ringraziare di cuore Samuele e tutti gli Strumenti che quotidianamente offrono la propria vita per servire il Signore, poiché sono per me un vivo esempio da seguire.

Fondi, 30 gennaio 2018

                                                                                                                    Vincenzo Ruggieri




Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Per maggiori informazioni.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi