Lettera aperta di Rosanna Rizzo

 

Sono Rosanna Rizzo e vivo la Piccola Culla di Gesù Bambino solo dal 11 maggio 2014 in piena libertà e facoltà di scelta. Condivido pienamente il pensiero dei miei fratelli e mi unisco a loro nello Spirito. Sono vero testimone diretto delle grazie e dell’amore ricevuto. Maria Giuseppa Norcia, non ho avuto l’onore di conoscerla fisicamente ma sono orgogliosa e onorata di aver potuto incontrare nella mia vita Samuele, Anna; con loro e nel cammino del Mistero mi sono messa in discussione senza alcun timore, inoltre sono stata accolta a braccia aperte. Ho potuto toccare con mano la viva presenza del Padre del Figlio e dello Spirito Santo nella Piccola Terra d’amore. Attraverso la preghiera e la quotidianità mi rendo conto sempre più che ora come allora esiste un’unica Via un’unica Verità l’unica Vita non possono esserci altre soluzioni. Oggi sono ancora più consapevole e convinta di voler continuare verso questa direzione come ho sempre fatto senza al una costrizione.

I vincitori si vedono alla fine.

Latina, 26 Gennaio 2018

Rosanna Rizzo




Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Per maggiori informazioni.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi