Bergoglio dice della Madre di Dio: ”Maria stava nel buio più fitto”

 

A) Testo del discorso di J.M. Bergoglio:

(…)Così Maria appare nei vangeli come una donna silenziosa, che spesso non comprende tutto quello che le accade intorno, ma che medita ogni parola e ogni avvenimento nel suo cuore. (…) I vangeli sono laconici, ed estremamente discreti. Registrano con un semplice verbo la presenza della Madre: lei “stava” (Gv 19,25), Lei stava. Nulla dicono della sua reazione: se piangesse, se non piangesse … nulla; nemmeno una pennellata per descrivere il suo dolore: su questi dettagli si sarebbe poi avventata l’immaginazione di poeti e di pittori regalandoci immagini che sono entrate nella storia dell’arte e della letteratura. Ma i vangeli soltanto dicono: lei “stava”. Stava lì, nel più brutto momento, nel momento più crudele, e soffriva con il figlio. “Stava”. Maria “stava”, semplicemente era lì. Eccola nuovamente, la giovane donna di Nazareth, ormai ingrigita nei capelli per il passare degli anni, ancora alle prese con un Dio che deve essere solo abbracciato, e con una vita che è giunta alla soglia del buio più fitto. Maria “stava” nel buio più fitto, ma “stava”” (Udienza Generale, 10 maggio 2017)

 

B) Riferimenti alla Sacra Scrittura:

Stavano presso la croce di Gesù sua madre, la sorella di sua madre, Maria di Clèofa e Maria di Màgdala” (Gv 19,25)

Maria, da parte sua, serbava tutte queste cose meditandole nel suo cuore” (Lc 2,19)

 

C) Commento:

Bergoglio e Maria proprio non riescono a prendersi. Lo spirito che è in Bergoglio e lo Spirito che è in Maria sono agli opposti. Bergoglio non ama Maria. Bergoglio non apprezza la Madre di Dio. Bergoglio fa di tutto per presentare Maria come Ella non è. Chi ama Maria, chi vive per Maria, mai potrebbe affermare, come ha detto Bergoglio, che «Maria “stava” nel buio più fitto».

Maria, la Madre di Dio, ha sempre vissuto nella Luce. Anche nei momenti di sofferenza, come nel momento di Croce del Figlio, Maria, pur nel dolore, ha sempre avuto fede in Dio, nelle Sue Parole, nelle parole di Vita che il Figlio Gesù Le ha trasmesso.

Bergoglio non ama Maria. Bergoglio finge nei suoi discorsi di voler bene a Maria. Sono le sue stesse parole a smascherare Bergoglio. Chi dice che Maria si sarebbe rivolta a Dio Padre dicendo: “Bugie, sono stata ingannata”, in realtà bestemmia la Madre di Dio.

Chi ama Maria mai potrebbe dire ciò che ha detto Bergoglio di Maria (cfr. Difendiamo Maria Santissima, la Donna) o descriverLa come fatto pure ora da Bergoglio: «Eccola nuovamente, la giovane donna di Nazareth, ormai ingrigita nei capelli per il passare degli anni, ancora alle prese con un Dio che deve essere solo abbracciato, e con una vita che è giunta alla soglia del buio più fitto».

Maria è Luce, la Fonte della Luce. E Colei che è Fonte della Luce non può conoscere il buio delle tenebre. Lo Spirito di Maria e lo spirito di Bergoglio non si conoscono.




Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi